PIÙ DEL 90% DI PECORINO ROMANO è PRODOTTO IN SARDEGNA

Il termine Pecorino Romano rappresenta l’origine e la lavorazione del latte in particolar modo il procedimento di salatura. Per avere il marchio Dop deve essere prodotto in Lazio, Sardegna e provincia di Grosseto. Tutti i processi di lavorazione, dall’allevamento del bestiame alla stagionatura del formaggio, devono avvenire entro questa zona. Anche i fermenti lattici e gli agnelli che forniscono il caglio devono essere autoctoni.

Sebbene la storia e il nome lo leghino al territorio laziale, la produzione del Pecorino Romano avviene prevalentemente in Sardegna. Terra di antichissima tradizione agro-pastorale. Tale lavorazione venne introdotta dopo il 1884, anno in cui il sindaco di Roma introdusse il divieto di salagione del formaggio all’interno della città. Questo fatto costrinse molti casari romani a spostare la produzione nell’isola, favorendo così l’introduzione di nuove tecnologie e accrescendo notevolmente la produzione e la conseguente esportazione di questa varietà di formaggio nel mercato nordamericano. (fonte Wikipedia)

Il Pecorino Romano è stato ed è tuttora un’opportunità. Fonte di tante collaborazioni che hanno contribuito alla crescita e lo sviluppo dei territori interessati.
E il merito va sia ai Romani che ai Sardi!!

Grazie a tutti per la lettura!! Condividiiiiii ❤❤

 

Sul nostro negozio online potete acquistare sia il Pecorino Sardo sia quello Romano prodotti nel sud ovest Sardegna

Pecorino Sardo DOP

Pecorino Sardo DOP

Pecorino Romano

Pecorino Romano Dop