PECORINO ROMANO ECCO PERCHÈ È QUASI TUTTO SARDO

da | News

PIÙ DEL 90% DI PECORINO ROMANO è PRODOTTO IN SARDEGNA

Il termine Pecorino Romano rappresenta l’origine e la lavorazione del latte in particolar modo il procedimento di salatura. Per avere il marchio Dop deve essere prodotto in Lazio, Sardegna e provincia di Grosseto. Tutti i processi di lavorazione, dall’allevamento del bestiame alla stagionatura del formaggio, devono avvenire entro questa zona. Anche i fermenti lattici e gli agnelli che forniscono il caglio devono essere autoctoni.

Sebbene la storia e il nome lo leghino al territorio laziale, la produzione del Pecorino Romano avviene prevalentemente in Sardegna, quindi si potrebbe dire che è uno dei prodotti tipici sardi. Terra di antichissima tradizione agro-pastorale. Tale lavorazione venne introdotta dopo il 1884, anno in cui il sindaco di Roma introdusse il divieto di salagione del formaggio all’interno della città. Questo fatto costrinse molti casari romani a spostare la produzione nell’isola, favorendo così l’introduzione di nuove tecnologie e accrescendo notevolmente la produzione e la conseguente esportazione di questa varietà di formaggio nel mercato nordamericano. (fonte Wikipedia)

Il Pecorino Romano è stato ed è tuttora un’opportunità. Fonte di tante collaborazioni che hanno contribuito alla crescita e lo sviluppo dei territori interessati.
E il merito va sia ai Romani che ai Sardi!!

Grazie a tutti per la lettura!! Condividiiiiii ❤❤

Nel nostro negozio online potete acquistare sia il Pecorino Sardo che quello Romano prodotti nel sud ovest Sardegna troverete inoltre un blog, con le ricette sarde consigliate, esempio quella del mirto sardo o delle Seadas, per non parlare di notizie curiose, come quelle sul casu marzu!

Pecorino Sardo DOP maturo

9 Commenti

  1. cfresia

    Grazie, questa cosa non la sapevo. Ma allora che differenza c’è tra il pecorino romano e quello sardo se entrambi sono fatti in Sardegna?. Così dalle fotò sembrerebbe poter indovinare che il sardo è un po’ più stagionato?

    Rispondi
    • Fabio

      La differenza è il tipo di lavorazione, quello romano è più salato, e poi la provenienza del latte e le lavorazioni possono avvenire tra Sardegna Lazio e provincia di Grosseto, per esempio un caseificio di Grosseto può acquistare latte in Sardegna e produrre il formaggio in Toscana, questo potrà avere il marchio pecorino romano.
      Saluti
      Fabio Spada

      Rispondi
  2. cfresia

    Grazie della risposta Fabio. A questo punto direi che la cosa migliore sarà provarli entrambi. Ciao 🙂

    Rispondi
  3. cfresia

    Dunque Fabio io ci ho provato a farti un ordine via internet ma il software del sito mi chiede di dare una conferma alle condizioni di utilizzo. Sennonché io non riesco a trovare un modo da me comprensibile per darla questa autorizzazione e quindi l’ordine non mi va in fondo…

    Rispondi
    • Fabio

      Grazie per il contatto, per l’assistenza può chiamarci al 3938646118 oppure se ci lascia un recapito e la richiamiamo.

      Rispondi
    • Fabio

      Per proseguire con l’ordine dovrebbe spuntare la casellina con scritto: “Ho letto ed accettato l’informativa su Termini & condizioni di vendita”

      Rispondi
  4. Carlo Fresia

    Grazie ho capito sembra essere andato a buon fine via Paypal.

    Rispondi
    • Fabio

      Si Carlo tutto perfetto, lunedì o martedì parte la spedizione. Grazie!! Fabio

      Rispondi
  5. Carlo Fresia

    Benissimo grazie a te. Piano piano proviamo tutto.

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri i nostri prodotti

Spediamo in tutto il mondo
direttamente a casa tua
dalla nostra bottega

Nessun intermediario
ricevi un unico ordine senza dover attendere spedizioni da più fornitori differenti

0